Tag Archivio per: Cardiopatie

Russamento e rischi alla salute

Episodi saltuari di roncopatia non hanno una influenza negativa sulla salute. L’ aumento della frequenza e la severità della roncopatia possono invece influenzare negativamente la salute in maniera diretta e possono aumentare il rischio di patologie gravi come l’infarto o l’ictus.

Russare significa respirare male durante la notte. La conseguente ossigenazione del sangue diventa più difficoltosa e cuore e polmoni si vedono sollecitati ad un maggiore sforzo.

Se il rilassamento delle strutture delle prime vie aeree dovesse rilassarsi al punto tale da collassare dando luogo alla cosiddetta apnea notturna o morfeica, il paziente avrà un ancora maggiore stress cardio respiratorio. Le apnee respiratorie notturne possono durare 10-40 secondi ed essere ripetute centinaia di volte nell’arco della notte.

Le patologie che possono essere collegate alla roncopatia sono:

  • Cardiopatie (aritmie cardiache, infarto)
  • Ipertensione arteriosa
  • Anosmia (incapacità di percepire gli odori)
  • Cefalea
  • Sonnolenza diurna
  • Scarsa concentrazione